Cosa cambia nel marketing digitale. Brevi cenni.

Cosa cambia nel marketing digitale. Brevi cenni.

Nel web marketing le cose corrono alla velocità della luce, tecniche date per scontate fino allo scorso anno sembrano destinate ad andare in soffitta in questo 2017.

La decantata tecnica di link building, operata per aumentare i link in ingresso verso un sito web, è oramai negletta e non più premiata dai motori di ricerca.
Non va dimenticato che i motori di ricerca, e Google in primis, sono i severissimi giudici che valutano i vostri siti e i loro contenuti.
La ricerca di parole chiave invece continua ad avere un ruolo di primo piano nella strategia SEO.
Tenete conto che la ricerca di parole chiave è una vera e propria ricerca di mercato. Potete provare SEMRUSH (cliccate qui) se volete cimentarvi da voi, è uno strumento che potete usare anche gratuitamente. Bisogna ovviamente sapere cosa fare ma è disponibile anche in italiano ed è ben assistito da istruzioni operative. Tuttavia, non è così facile da usare dai non addetti ai lavori.
Ovviamente i contenuti sono sempre molto importanti. Attraverso i contenuti (testo e immagini) si raggiungono grandi risultati in termini di visite.
In questa sede non approfondiamo questi argomenti. Al momento non siamo pronti per pubblicarli in lingua italiana, vi rimandiamo al sito weblines.club in lingua inglese.
Qui ci limitiamo a segnalarvi che la tecnica in auge ora, per fare del buon web marketing e ottenere buoni risultati, è il video.
I video sono molto apprezzati dal pubblico e soprattutto dai motori di ricerca che richiamano il pubblico verso il sito web.
Attenzione. Non dovete considerare questo come un invito a pubblicare video sui vostri siti web se questi video non sono realizzati in modo professionale.
Commettereste un grave errore nel pubblicare qualunque tipo di contenuto non professionale. Un conto è ciò che un amatore scrive nel suo blog, altra cosa è un sito aziendale, i cui messaggi devono rispondere a determinati requisiti.
La pratica dell’email marketing, che da tanti è osannata e da altri odiata–soprattutto da chi riceve tonnellate di email–non è al momento ancora così tanto in discussione. Certo, molti utenti ne sono assolutamente nauseati ma al momento non sembra dare segni di dipartita.
Questo perché molti marketer ne fanno ancora largo uso e almeno fino a quando non vi saranno sistemi efficaci per raggiungere un vasto pubblico, ci si deve rassegnare al suo utilizzo, spesso purtroppo abusato.
Perciò, mettete in conto di produrre dei video sui vostri prodotti e sulla vostra azienda ma fatevi seguire da professionisti.
Il web marketing, o il marketing in generale se preferite, è una cosa seria. Molto meglio non fare nessun marketing se non si è preparati ad affidare a dei veri professionisti la sua realizzazione.

Chiudi il menu